Creato da Dior in un'ampia gamma di tonalità diverse, l'ombretto può sottolineare lo sguardo e creare tutta una serie di effetti diversi secondo le tue necessità. Per questo conviene sceglierlo non soltanto in funzione della forma degli occhi, ma anche del loro colore.

Scegliere il colore in base alla forma degli occhi

Per tutte le forme di occhio

Per cancellare i segni della stanchezza, aprire lo sguardo e donargli lucentezza, utilizza un colore chiaro nell'angolo interno dell'occhio ed applica anche una punta dello stesso colore sotto l'arcata sopraccigliare, al centro, per sottolineare la curva del sopracciglio.

Per gli occhi tondi e prominenti

Gioca con le ombre e le luci per disegnare il tuo sguardo: così come con i vestiti, il nero ed i colori scuri sfinano le forme. Permettono di ridurre il volume e dare struttura all'occhio, mentre le tonalità chiare ingrandiscono. Applica quindi un colore dalla tonalità media a quella più scura su tutta la palpebra.

Per gli occhi piccoli

Utilizza un colore scuro per allungare ed ingrandire lo sguardo. Con l'aiuto di un pennello, stendi il prodotto formando una "V" a partire dalla metà dell'occhio, passando poi alla rima ciliare verso l'esterno: non coprire tutta la palpebra altrimenti lo sguardo ne risulterà appesantito. Infine, applica un colore più chiaro nell'angolo interno dell'occhio.

Per gli occhi ingiù

Ridefinisci lo sguardo con l'aiuto di un eye-liner: applicalo lungo la rima ciliare, con un tratto fino, per sottolineare la forma naturale degli occhi. Stendi l'eye-liner dall'interno verso l'esterno, senza arrivare però fino all'angolo interno dell'occhio.

Per gli occhi vicini

Regala luce allo sguardo grazie ad un ombretto di colore chiaro applicato all'angolo interno del'occhio ed abbinato ad una tonalità scura sull'angolo esterno. Non esitare a stendere il prodotto verso l'esterno.

Per gli occhi lontani

Utilizzate toni dal medio allo scuro su tutta la palpebra mobile. Per avvicinare gli occhi, applicate un ombra media « in verticale » dalla base del sopracciglio all'angolo interno dell'occhio.

Per gli occhi infossati

Evita i colori scuri che rischiano di accentuare la profondità degli occhi e preferisci invece tonalità da chiare a medie utilizzando un kajal bianco per aprire lo sguardo.

Scegliere la tonalità in base al colore degli occhi

Da Dior, vengono create tonalità nuove ad ogni nuova collezione: ispirati alle sfilate, questi colori ti permetteranno di scegliere il tuo ombretto d'istinto, secondo i tuoi desideri del momento o le tendenze che preferisci.

Per un risultato delicato

Scegli delle tonalità vicine al colore dei vostri occhi.

Il tono-su-tono ti permetterà di ottenere un risultato delicato e leggero. Gioca con le diverse intensità di colore per creare il tipo di gradazione che più ti piace.

Per creare un contrasto

Per far risaltare il colore dei tuoi occhi, scegli delle tonalità a contrasto.

Gli occhi blu sono messi in evidenza dalle tonalità aranciate, brune, albicocca, dorate e dai colori caldi.

Gli occhi verdi sono messi in evidenza dalle tonalità viola, malva e rosa.

Gli occhi marroni e neri sono messi in evidenza dalle tonalità blu, verdi, grigie, argentate e dai toni freddi.

condividi tramite a-mail

Chiudi

IL TUO NOME

IL TUO DESTINATARIO